ROSSELLA ROLI

Porzione di mare che sale e di cielo che sale che sale che sale

IMG-20160417-WA0000

IMG-20160417-WA0001

IMG-20160417-WA0002

IMG-20160417-WA0003

IMG-20160417-WA0004

IMG-20160417-WA0005

IMG-20160417-WA0006

IMG-20160417-WA0007

IMG-20160417-WA0008

IMG-20160417-WA0009

IMG-20160417-WA0010

IMG-20160417-WA0012

IMG-20160417-WA0011

…per volare via.

Una sorta di sospensione temporale tra il mare e il cielo e l’infinito, fatta di ricordi e di presagi. Rossella Roli crea racconti di evaporazione, di attese, di impercettibili trasformazioni. Riflessioni sull’universo, il proprio e quello dell’arte, attraverso una serie di oggetti di vetro, a volte spinosi a volte macchinosi, sempre trasparenti, fatti di una apparente felicità contrassegnata da continui sforzi e difficoltà per adeguarsi alla realtà. È il blu il colore della magia, della costruzione di “rifugi” che non servono per proteggere ma per allontanarsi. Per volare via. Metafore del desiderio, per chi ha sempre la necessità di ricostrurire un proprio bagaglio di ricordi, di bellezza e di sogni. FAM

Rossella Roli, vive e lavora a Milano. Nel 2001 si specializza in  web design presso la Domus Academy di Milano e successivamente si diploma all’Accademia di Belle Arti di Brera presso il dipartimento di Arti Visive.

Dal 2006 le sue opere sono state ospitate nei seguenti spazi espositivi: Fruttiere di Palazzo Te, Mantova; Museo Malandra, Vespolate; Complesso Monumentale di Sant’Agostino, Mondolfo; Centro per le Arti Contemporanee del Broletto, Pavia; Palazzo Tornielli, Ameno; Casa Testori, Novate M.se; Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, Milano.

Tra le altre mostre si segnala Another break in the wall presso la Wannabee Gallery di Milano, in occasione del ventesimo anniversario della caduta del muro di Berlino, la VI Biennale del Libro d’Artista Città di Cassino, la terza rassegna internazionale di arte contemporanea Human Rights?, patrocinata da Amnesty International e dal Consiglio d’Europa, presso la Fondazione Opera Campana di Rovereto, Femminile, plurale. L’interiorità, lo sguardo dentro alla Galleria Biffi Arte di Piacenza e Trame di guerra presso il Castello Visconteo di Pavia in occasione del centenario della Prima Guerra Mondiale.

Mostre personali alla Galleria Blanchaert con Porzione di mare che sale e di cielo che sale che sale che sale, alla Galleria Obraz con Survivals e allo spazio MUVI con Incontri.

http://www.rossellaroli.com

rossella.roli@gmail.com

 

Annunci